Sanguine Paradise è uno degli estratti dell’atteso album Eternal Atake.

Eternal Atake continua a non avere una data di pubblicazione, ma Lil Uzi Vert decide di tenere alta l’attenzione dei fan pubblicando un nuovo videoclip. Il video è di uno dei due estratti dell’album Eternal Atake: Sanguine Paradise pubblicata ad aprile insieme a That’s A Rack. È stato co-diretto da Daps e Uzi, si ispira al film Blade (1998) di Wesley Snipes.

Il titolo indica uno stato mentale di positività e benessere, il testo parla proprio del successo raggiunto da Uzi attraverso le difficoltà. Nel video viene sfruttata l’immagine più letterale del “paradiso sanguigno”.

New York a mezzanotte, luna piena, Uzi e una ragazza camminano per un quartiere deserto. Entrano in un club e il rapper procede insicuro guardando circospetto tutte le persone nel club. Ad un certo punto inizia a piovere sangue dal soffitto e tutti i presenti iniziano a rivelarsi per ciò che sono: vampiri. Uzi spaventato si rannicchia e fugge a gattoni tra le gambe dei vampiri esaltati dalla musica e dai globuli rossi. Stacco, Uzi è  in pista con giubbotto di pelle, occhiali da sole e un AK47 con cui inizia ad uccidere i vampiri. È una sorta di suo doppelganger che lui osserva da fuori mentre combatte.

Il video è molto curato e studiato e la scelta di omaggiare un film è sempre vincente – IMHO – per riuscire a rendere un clip memorabile e non un accessorio asettico di un brano. Inutile dire che tutti stiano attendendo Eternal Atake, soprattutto dopo che a maggio ne aveva annunciato la chiusura al Rolling Loud 2019 di Miami.

Tutti gli aggiornamenti li trovate su Rapologia.

Commenti