Non sarete più costretti ad utilizzare SoundCloud. Acid Rap e 10 Days di Chance The Rapper sono finalmente disponibili su Spotify.

Chance The Rapper ha rilasciato a sorpresa  Acid Rap e 10 Days su Spotify. Il rapper di Chicago, definito da molti il post-Kanye per eccellenza, ha deciso di inserire nella piattaforma streaming più utilizzata del momento i suoi due progetti più apprezzati e ambiziosi. Ai tempi dell’uscita di Acid Rap, lo stesso Chance ha rilasciato una dichiarazione a GQ British nella quale affermava che nel rap non sia necessario parlare a tutti i costi di vita privata, lusso o armi, preferendo piuttosto la cura dell’estetica e delle atmosfere, per le quali si ispirava ai più grandi registi contemporanei.  Concetto che però – dopo il boom di Coloring Book – è stato ridimensionato dai più con un vago e superficiale “rap positivo” .

Ma Chancelor Bennet rappresenta molto di più. È stato ad esempio uno dei primi artisti a sfondare senza alcuna etichetta, aprendo persino alcune date della tournée di Eminem, e negli USA è divenuto l’emblema di tutti coloro che hanno voglia di emergere raccontando delle storie in modo originale.  Al di fuori dei confini statunitensi invece, si ha l’impressione un po’ distorta di un artista esclusivamente legato a messaggi pacifici e colorati, nonostante Acid Rap e 10 Days ci raccontino ben altro.

Adesso che entrambi sono fruibili tramite Spotify siamo sicuri che la percezione di Chance sia destinata a cambiare, grazie ai viaggi onirici del primo ed all’introspezione senza filtri del secondo. Forse non si parlerà più del rap di Chance come “positivo” ma di rap “fatto bene”, che secondo noi è la definizione più consona.

Commenti
Ho 21 anni e mi nutro quotidianamente di questa musica. Preferisco gli autori profondi a quelli superficiali e sono fermamente convinto che il rap possa veramente tirare fuori le persone dalla m*rda.