Bandana è il secondo capitolo di una trilogia di album collaborativi tra Freddie Gibbs e Madlib.

A distanza di 5 anni da Pinata esce il secondo album collaborativo tra Freddie Gibbs e Madlib. Bandana ha 14 tracce (15 con un intro) e vanta la presenza di Anderson .Paak, Pusha T, Killer Mike, Black Thought, Yasiin Bey. L’uscita dell’album era stata inizialmente annunciata ad aprile, posticipata poi a maggio e infine a giugno.

L’album propone sonorità vicine al soul e al funk, le basi di Madlib sono molto ricche di strumenti. Gibbs rappa con il suo stile ruvido e varia frequentemente cadenza e flow. Le tracce sono tutte molto curate e non vi è ombra di pezzi filler. Tralasciando gli estratti Flat Tummy Tea, Crime Pays e Giannis di cui abbiamo già parlato, spicca su tutti i brani Palmolive. Oltre a Gibbs, ci sono Pusha T e Killer Mike che parlano di vari argomenti soprattutto legati alla vita di strada e al riscatto sociale. Lo stesso Gibbs ha dichiarato che, nonostante non cercasse collaborazioni per questo disco, Palmolive è il suo brano preferito.

“Young n*gga, dope money, just have at it, n*gga
Make money, more money, mathematics, n*gga
But the popos, they coming for your money, n*gga
Play low, I mean low like no money, n*gga”

Bandana è il secondo capitolo di una trilogia di album collaborativi tra Freddie Gibbs e Madlib. Il primo, Pinata, era uscito nel 2014, la speranza è di non dover aspettare fino al 2023 per il terzo capitolo che dovrebbe chiamarsi Montana.

E potremo ascoltarlo probabilmente anche dal vivo, dato che Freddie suonerà in Santeria Toscana 31 a Milano il 5 novembre 2019. Non vediamo l’ora!

Commenti