Diamo il via all’estate con il nuovo singolo di North of Loreto, Cruel Summer. Un brano inedito non contenuto nell’album nato da un’idea di Bassi Maestro.

Esattamente un mese fa usciva il nuovo progetto musicale di Bassi Maestro dal titolo North of Loreto, un disco innovativo che esula dal classico suono che siamo abituati ad ascoltare nei suoi precedenti lavori ma che vede il rapper milanese calarsi, per la prima volta, in una nuova veste. Un album dal sound elettronico, che strizza l’occhio alle sonorità anni ’80, dal funk all’electro boogie. Al suo interno troviamo tutto il background e la conoscenza musicale che negli anni, Bassi, ha acquisito e da cui è stato influenzato artisticamente.

Questo progetto ha riscosso fin da subito il consenso e l’approvazione dei suoi fan e non, già dal primo ascolto rimaniamo rapiti dalle sonorità – che sì, non saranno quelle rap e old school che sono il marchio di fabbrica di Davide – ma che rimangono fedeli al suo stile e al suo modo di vivere e di fare musica, perché quella sua passione per la black music lui non l’ha mai abbandonata, anzi, è stata proprio una fonte d’ispirazione per le sue produzioni presenti in North of Loreto.

Con l’inizio della nuova stagione, proprio il 21 giugno, giorno del solstizio d’estate, Bassi Maestro fa uscire il suo nuovo singolo, non a caso intitolato Cruel Summer. Ma con la crudeltà non ha nulla a che vedere, perché il brano, pubblicato nei digital stores e diviso in due parti, porta un’aria nuova e soprattutto fresca per fronteggiare questo caldo afoso, soprattutto per chi come lui (e me) vive e lavora a Milano, o meglio ancora, a North of Loreto.

Cruel Summer esce per Com Era Records, ed è un inedito, singolo non contenuto nell’album, ma che si può ascoltare in tutte le piattaforme streaming. A collaborare con l’artista, in questo brano, troviamo il duo Zampera (alla batteria) e MuttoFunk (alle tastiere) che lo accompagnano anche dal vivo come formazione ufficiale per il live di NoLo.

Cruel Summer ci trasporta completamente negli anni ’80, ci riporta indietro nel tempo, facendoci immaginare in uno di quei disco club con le luci psichedeliche e cullandoci attraverso un groove cosmic boogie, con atmosfere Jazz. Un omaggio che ha voluto concedere ai suoi fan e che vuol essere un tributo al pezzo omonimo delle Bananarama, un classico del british pop.

Possiamo dire che North of Loreto è pronto ad infuocare ancora di più questa estate e che la sua Cruel Summer ci farà rimpiangere i capelli cotonati e i pantaloni a zampa.

Commenti
Nata l’11 settembre all’epicentro di un terremoto, Destinata in quel momento a buttar giù quello che trovo" cit. Mistaman Mi chiamo Elena, e abito a Monza, ma se per caso passate per Sesto potrete trovarmi tra le tag di qualche muro, come Exena. Cresciuta tra i palazzi e i parchetti della periferia milanese, con la voglia di uscire dagli schemi, di differenziarmi dalla moda del momento. Zaino in spalla e cuffie nelle orecchie, il bum bum cha ha sempre dato ritmo al mio passo, ai treni presi per raggiungere le più disparate jam e poter condividere sempre, con più persone possibili, questa mia grande passione: l'hip hop