Esce oggi la versione Deluxe del secondo album ufficiale di Jamil, Most Hated, preceduta dall’ottimo inedito Da Solo.

Jamil rilascia oggi, 21 giugno, la Deluxe Edition di Most Hated, tra cui possiamo trovare la già nota No racism e il nuovo singolo, Da solo, pubblicato appena due giorni fa.

La potenza di quest’ultimo brano, con tanto di video YouTube finito primo in tendenza, ha decisamente stupito gli ascoltatori. In soli quattro minuti infatti, Jamil si scaglia contro varie personalità della scena e non si risparmia nemmeno riguardo certi meccanismi legati al rap italiano.

“Siete bravi a fare storie, bravi finchè si parla
Se parli di rappare non siete della mia taglia
Hai visto poi alla fine che fine che ha fatto Galla?”

E ancora:

“Prendo questa base dopo non chiama più, yaw
Per i neri come Barak, mica falso come Laïoung”

Sentiamo dunque qui Jamil chiamare ancora una volta in causa Gallagher, al quale aveva rivolto il dissing No Racism e Laïoung, con cui già precedentemente aveva collaborato nella traccia Animali (modificata in questa nuova versione del disco). Come già accennato, il rapper sembra averne una per tutti e attacca anche chi si occupa di promuovere gli artisti, così come chi abusa dell’autotune e ancora, chi si rifà ai rapper americani per il proprio stile. Jamil afferma poi di essere nato per rappare e decisamente lo conferma in questa traccia, dove con un flow incalzante e dicendo ciò che pensa fuori dai denti, lascia il segno.

Proseguendo all’ascolto di questa Deluxe Edition, troviamo tra i restanti brani anche la traccia Quartiere con Emis Killa, in cui ritorna il tema della strada e il brano Tranquillo, prodotto da Sick Luke.

La repack di Most Hated è disponibile sia in copia fisica che digitale e nella giornata di oggi partiranno gli instore dalla città di Vicenza, per terminare il 3 luglio a Padova.

Per ascoltare Most Hated Deluxe Edition, trovate il link qui sotto.

 

Commenti