Testo di Niente Photo di Guè Pequeno.

Per ascoltare il testo di Niente Photo di Guè Pequeno clicca qui.

Yea
G capitale
G nazionale

Ne ho visti tanti, salire e cadere in tutti sti anni
Ti bombi e ti sgonfi come con gli anabolizzanti
A questi infami non faremo auguri di compleanno
Festeggeremo il giorno dei morti come Ognissanti
Spiegarti che adesso che ti sei fatto una riga
Non esci dal cesso e sei diventato Totò Riina
Tutto ha un costo, a parte sparare bugie in un post
È l’unico posto dove potete fare i boss
Ma un bossolo vero ti prende e trapassa l’osso
Chiamano i NOCS perché siamo più G dei G Shock
Scrivo in grosso che mi fate schifo con il capslock
Domenica assolvo i peccati in una sala slot
Dito medio come in Piazza Affari
Nella city tra le bestie il mio safari
Tu eri online su Safari
Non faccio il pagliaccio con l’iPhone S
Perché la PS localizza col GPS

Per favore niente photo
Stai lontano o slego il dogo
Apro un conto, apro fuoco
Tu sei preso male, io l’ho presa a poco
Per favore niente photo
Stai lontano o slego il dogo
Apro un conto, apro fuoco
Tu sei preso male, io l’ho presa a poco

Un successo dietro l’altro senza pausa, in superset
Squirt sulla moquette, 9×21 nel privé
Tu non puoi infangarmi come in un hammam ad Hammamet
No al razzismo io amo i gialli, i viola e i blu nella pochette
Mettevo BAPE fake, soldi nella scatola dei corn flakes
Ora è sempre la mia ora, day day
Faccio piovere come un meteorologo
Fanc*lo ripetuto per un’ora è il mio monologo
Italiano troppo medio, alzo i bassi, non mi omologo
Il problema è che sta gente vuota
Si però opposta, parla, sì però vota
Vai all’inferno con Uber, l’ho indirizzato
I giovani di strada qua mi hanno divinizzato
Sfregandole il clito, accendo Montecristo
Sul red carpet vestito da pusher, sì me ne infischio
Pettinando il grano, frate sai non pettino le bambole
Spariamo sulle bombole, stappiamo con le sciabole

Per favore niente photo
Stai lontano o slego il dogo
Apro un conto, apro fuoco
Tu sei preso male, io l’ho presa a poco
Per favore niente photo
Stai lontano o slego il dogo
Apro un conto, apro fuoco
Tu sei preso male, io l’ho presa a poco

Correlato:

  • Scopri le ultime uscite del rap italiano e internazionale cliccando qui.

Commenti