Il 2 e il 3 agosto la cittadina abruzzese ospiterà lo Shock Wave Festival, un evento da non perdere.

Finalmente ci stiamo avvicinando all’estate con le sue tanto agognate ferie ed eventi e festival all’aperto, pronti a rendere memorabili le serate di tanti giovani e non. A Francavilla al Mare ci penserà lo Shock Wave Festival, una novità assoluta per la cittadina della provincia di Chieti, Abruzzo, che si terrà il 2 e 3 agosto 2019.

I ragazzi dell’organizzazione si sono affidati a noi come media partner e non potevamo che esserne felici: supportare giovani realtà che impiegano tempo, denaro e sudore in un evento volto ad offrire qualcosa di diverso alla propria gente è un assoluto piacere, soprattutto se vi è di mezzo la buona musica e l’hip-hop.

Lo Shock Wave Festival – di cui potete seguire l’evento QUI – porterà in città concerti, attività di stampo differenti, stand gastronomici e molto altro ancora. La line-up è così strutturato:

2 AGOSTO
• Tom Beaver
• 24Ore, Shase, 5ime
• Rkomi

3 AGOSTO
• Molla
• Ghemon

Rkomi e Ghemon saranno quindi gli ospiti di punta dell’evento, due artisti che stanno abbracciando sonorità differenti rispetto i lavori con cui si sono fatti conoscere nell’ambiente rap ma che non rinnegano assolutamente il loro passato, anzi. E i numeri che ottengono sono indubbiamente dalla loro parte. In apertura, invece, ci saranno artisti locali molto interessanti e che avranno così l’occasione di mostrare cosa sanno fare davanti ad un ampio pubblico.

Oltre ai concerti ci saranno un contest di ballerini di break dance che si svolgerà dall’apertura del festival fino all’inizio dei concerti, open session di skate, un silent party che animerà il post concerto, food track originali che presentano le tendenze gastronomiche più in voga e tante altre attività che vi invitiamo a scoprire in questi due giorni imperdibili per chi abita a Francavilla a Mare e nelle province limitrofe.

Lo Shock Wave Festival è completamente gratuito, perciò non avete scuse per non esserci. Noi saremo presenti, ci vediamo lì!

Commenti