Grazie a una petizione ben accolta nasce Ermias Nipsey Hussle Asghedom Square.

I giorni passano ma l’affetto e gli omaggi nei confronti di Nipsey Hussle non smettono di esserci. Quello di cui vi parliamo oggi è tra i più importanti, perché permetterà al suo nome di vivere per sempre nel suo quartiere.

Grazie ad una petizione lanciata poco dopo la sua morte e supportata con circa cinquecentomila firma, un incrocio nel sud di Los Angeles sarà ribattezzato con il suo nome. Non una zona qualunque, bensì nel quartiere dove è cresciuto, vicino al suo negozio – Marathon Store – fuori dal quale ha perso la vita lo scorso 31 marzo.

Nasce dunque Ermias Nipsey Hussle Asghedom Square e il membro del Consiglio di South Los Angeles, Harris-Dawson, ha così encomiato il rapper di Victory Lap:

“Ermias Asghedom conosciuto come Nipsey Hussle era un’icona e eroe della West Coast. La genuina natura di Nipsey gli ha permesso di essere una luce per tutti quelli con cui ha interagito, dai familiari agli amici, passando per i fan e la sua ampia comunità. Come padre, fratello e figlio, Nipsey è stata una roccia che ha contribuito a costruire un impero che continuerà attraverso le generazioni. Nipsey sarà sempre ricordato per aver trasmesso un suono puro e autentico di Los Angeles, per i suoi numerosi sforzi filantropici, per la sua mentalità imprenditoriale innovativa e incentrata sulla comunità e per il suo umile cuore”.

Ermias Nipsey Hussle Asghedom Square sarà solo uno dei motivi per cui il suo nome vivrà ancora a lungo; quello più importante è chiaramente la sua musica che, seppur abbia visto uscire un solo album ufficiale (ma numerosi mixtape), è stata sempre ben accolta da colleghi, fan e critica.

Domani, giovedì 11 aprile, allo Staples Center di Los Angeles la famiglia di Nipsey ha organizzato un imponente servizio commemorativo in suo onore, interamente gratuito e che radunerà indubbiamente numerose persone desiderose di dare un ultimo saluto a un rapper, vero.

Riposa in pace Nipsey Hussle.

Commenti