Dopo l’incredibile successo del precedente disco, Dans La Légende, i due fratelli sono pronti a sorprendere l’Europa e non solo con l’album Deux Frères.

Partiamo da una premessa. Il sottoscritto non conosce molto bene i PNL, per due semplici motivi: tanta musica nostrana e statunitense da seguire (fortunatamente) per portare avanti Rapologia.it e, soprattutto, la barriera della lingua che rende al quanto incomprensibile qualsiasi testo d’Oltralpe (non me ne voglia la mia professoressa delle medie di francese).

Tuttavia, ho colleghi e conoscenti che mi hanno sempre consigliato di ascoltare Ademo e N.O.S. – questi i nomi d’arte dei due fratelli – e un paio di settimane fa questo mio viaggio all’interno della banlieue Les Tarterêts e della Francia raccontata dal loro “cloud rap” è ufficialmente iniziato, grazie al bellissimo e sorprendente singolo/video di Au DD.

Come anticipato, ho diverse difficoltà nel comprendere quello che dicono, anche con il testo sotto (se non tradotto), tuttavia quella strumentale prodotta da Nk.F e Joa e ben cavalcata dai due artisti mi mandò letteralmente fuori testa. Per non parlare del video girato in cima alla Torre Eiffel.

Sono sempre stato un amante di queste atmosfere, così da quel 22 marzo fino ad oggi non ho fatto che ascoltare i loro precedenti lavori e documentarmi su ciò che fino ad ora hanno fatto (seppur il mio omonimo collega mi avesse da tempo erudito sulla loro forza e peculiarità).

I PNL non sono un duo qualunque. Seppur il loro primo singolo risale solo a quattro anni fa, i due fratelli hanno già alle spalle una società di edizioni musicali (QLF), una di brand (QLF brands) e, soprattutto, un album certificato diamante, Dans La Légende, il primo disco indipendente che ha raggiunto in Francia questa importante certificazione (più di cinquecentomila copie vendute).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Champion du monde 🌎 🤣 #DeuxFréres #QLF #Zoo #Gag #Panam #France #Monde 🥳🥳🥳 📸@simon.guillemin

Un post condiviso da PNL (@pnlmusic) in data:

Da ieri, venerdì 5 aprile 2019, sono ufficialmente fuori con l’album ufficiale Deux Frères che, semplicemente, vuol dire “due fratelli”, due fratelli che devono molto, se non tutto, a questa musica che ha fatto e farà viaggiare il sottoscritto e tanti altri in giro per l’Europa e non solo.

Di seguito lo streaming di Deux Frères. Consigliatissimo, soprattutto se dovete partire per un lungo viaggio in automobile. Buon ascolto!

Commenti