Dal 18 al 20 aprile avrà luogo a Ravenna l’Under Fest VI.

La mosca più famosa del panorama underground nazionale torna con una nuova edizione in quel di Ravenna. Il Palazzo dei Congressi (Largo Firenze 1) ed il Bronson saranno le cornici perfette per uno spettacolo culturale e musicale a 360 gradi: l’Under Fest VI.

In cabina di regia, come sempre, ci sarà il Lato Oscuro Della Costa.

Si comincia forte il giovedì con l’inaugurazione della mostra Under anno per anno, per celebrare un evento che ha saputo rinnovarsi e aumentare la propria portata ad ogni edizione. Quale maniera migliore di far finire un’inaugurazione se non con un bel cypher con dei mostri del freestyle come Hydra, Reiven e Kenzie? Ci sarà poi una bella tavola rotonda con Iceone e NextOne, moderata da scrittori e giornalisti come Federico Savini, Filippo Papetti e Toni Meola. In chiusura dj set dello stesso NextOne.

Il weekend continua al Bronson Café con la mostra e il cypher, mentre a seguire ci sarà la presentazione del libro Il rap anno per anno a cura di Marta Blumi. Ci si sposta di massa al Bronson alle ore 21.00 per un altro cypher, questa volta con Armata del Tronto ADT, FILE TOY (Sun Bitch), Reiven, Limon Willis e DJ DIMA. Finita qui? Direi proprio di no. Showcase di Johnny Marsiglia, Lil’Pin Parabellum eGionni Gioielli che anticipa il vero e proprio concerto di Apollo BrownRapper Big Pooh.

Sabato 20 aprile si entra nel mondo delle produzioni con due msotri sacri come Dj FastCut e Bosca: pronti per La cassa, il rullante, eccetera?

Se poi state cercando un evento che vi permetta di vedere live sullo stesso palco più di 20 artisti italiani, allora state proprio cercando il live di DEAD POETS 2 (occhio perchè ci saranno anche ospiti segreti!)

deadpoetsI biglietti sono acquistabili in prevendita a questo link, mentre se siete dei veri supporters potete contribuire in maniera più marcata alla riuscita di uno dei migliori eventi Hip Hop che l’Italia possa offrire al momento con una donazione!

Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Noi saremo presenti, pronti a gustarci ogni momento e a far tesoro di un evento che trasuda knowledge da ogni poro. Sarà come un corso intensivo di rap in cui in tre giorni si può apprendere per osmosi tutte le storie e i segreti degli OG e dei migliori emergenti della Penisola.

Non mancate!

Commenti
Mi chiamo Marco Carboni e sono uno studente nato a Pesaro. Ho la fortuna di vivere l'HipHop a 360 gradi, producendo per le realtà locali, organizzando un evento chiamato Carpe Riem ma soprattutto scrivendo e descrivendo una cultura che è molto più di quanto può apparire