Le nomination ai Grammy Awards 2019 premiano ancora una volta il lavoro fatto da tanti esponenti del rap game statunitense. Anche se…

… seppur scorrendo la lista completa delle nomination ai Grammy Awards 2019 si trovino diversi nomi a noi noti nelle categorie più attese – migliore canzone, miglior album/disco, miglior video  – fanno ancora una volta discutere le scelte per le varie nomine a questo atteso evento, che si terrà il prossimo 10 febbraio allo Staples Center di Los Angeles.

Non trovare nell’elenco disco come Kamikaze di Eminem (presente solo il brano Lucky You), Tha Carter V di Lil Wayne, Nasir di Nas KOD di J. Cole e vedere, invece, il nome di Cardi B ovunque – non venite a dirci che è una rapper migliore di questi appena elencati – pone ancora tanti punti interrogativi sulle scelte prese da parte della National Academy of Recording Arts and Sciences. Per non parlare della presenza di Like I Do di Christina Aguilera e Goldling nella categoria Best Rap/Sung Performance: ok che questa sezione è relativa alle collaborazioni tra artisti rap e r&b, ma veramente non c’era di meglio?

Fortunatamente ci sono delle note positive, come ad esempio la presenza nella categoria per il miglior album rap del 2018 di Victory Lap di Nipsey Hussle e di Swimming del compianto Mac Miller, o la nomina di brani fenomenali come I’m Not Racist di Joyner Lucas (che ha esultato così) o This Is America di Childish Gambino.

Non dobbiamo però sorprenderci: quando vengono annunciate nomination così importanti le polemiche ci saranno sempre, è un dato di fatto. Rimarrà però sempre presente in noi, tuttavia, la speranza di trovare nella giuria un occhio di riguardo maggiore per i contenuti dei dischi non soltanto per le vendite.

Le nomination ai Grammy Awards 2019 di nostro interesse:

Record Of The Year

  • I Like It – Cardi B, Bad Bunny & J Balvin
  • The Joke – Brandi Carlile
  • This Is America – Childish Gambino
  • God’s Plan – Drake
  • Shallow – Lady Gaga & Bradley Cooper
  • All The Stars – Kendrick Lamar & SZA
  • Rockstar – Post Malone Featuring 21 Savage
  • The Middle – Zedd, Maren Morris & Grey

Album Of The Year

  • Invasion Of Privacy – Cardi B
  • By The Way, I Forgive You – Brandi Carlile
  • Scorpion – Drake
  • H.E.R. – H.E.R.
  • Beerbongs & Bentleys – Post Malone
  • Dirty Computer – Janelle Monáe
  • Golden Hour – Kacey Musgraves
  • Black Panther: The Album – Colonna sonora curata da Kendrick Lamar

Song Of The Year

  • All The Stars – Kendrick Lamar & SZA
  • Boo’d Up – Ella Mai
  • God’s Plan – Drake
  • In My Blood – Shawn Mendes
  • The Joke – Brandi Carlile
  • The Middle – Zedd, Maren Morris & Grey
  • Shallow – Lady Gaga & Bradley Cooper
  • This Is America – Childish Gambino

Best Urban Contemporary Album

  • Everything Is Love – The Carters
  • The Kids Are Alright – Chloe x Halle
  • Chris Dave And The Drumhedz – Chris Dave And The Drumhedz
  • War & Leisure – Miguel
  • Ventriloquism – Meshell Ndegeocello

Best Rap Performance

  • Be Careful – Cardi B
  • Nice For What – Drake
  • King’s Dead – Kendrick Lamar, Jay Rock, Future & James Blake
  • Bubblin – Anderson .Paak
  • Sicko Mode – Travis Scott, Drake, Big Hawk & Swae Lee

Best Rap/Sung Performance

  • Like I Do – Christina Aguilera Featuring Goldlink
  • Pretty Little Fears – 6lack Featuring J. Cole
  • This Is America – Childish Gambino
  • All The Stars – Kendrick Lamar & SZA
  • Rockstar – Post Malone Featuring 21 Savage

Best Rap Song

  • God’s Plan – Drake
  • King’s Dead – Kendrick Lamar, Jay Rock, Future & James Blake
  • Lucky You – Eminem Featuring Joyner Lucas
  • Sicko Mode – Travis Scott, Drake, Big Hawk & Swae Lee
  • Win – Jay Rock

Best Rap Album

  • Invasion Of Privacy – Cardi B
  • Swimming – Mac Miller
  • Victory Lap – Nipsey Hussle
  • Daytona – Pusha T
  • Astroworld – Travis Scott

Producer Of The Year, Non-Classical

  • Boi-1da
  • Larry Klein
  • Linda Perry
  • Kanye West
  • Pharrell Williams

Best Music Video

  • Apes*** – The Carters
  • This Is America – Childish Gambino
  • I’m Not Racist – Joyner Lucas
  • PYNK – Janelle Monáe
  • MUMBO JUMBO – Tierra Whack
Commenti