Dall’uscita del suo ultimo mixtape Rolling Papers 2, il rapper di Dakota non si ferma. Anzi, si fa in tre e riporta in auge uno dei suoi dischi migliori: Kush & OJ.

Dal giorno dell’uscita del suo ultimo album Rolling Papers 2, Wiz Khalifa non ha smesso di sfornare videoclip ed estrarre singoli da quest’ultimo, oltre che registrare featuring con tantissimi artisti della scena rap americana e non, ma in queste giornate ha davvero dato il massimo!

Si inizia col videoclip ufficiale di Holyfield, sesta traccia di RP2 dedicata all’ex pugile americano Evander Holyfield andato in pensione nel 2011. Come tantissimi altri pugili, anche Holyfield aveva il suo nome d’arte attribuito dai suoi fan: The Real Deal. Wiz nel ritornello si paragona a questo personaggio:

“Why the fuck you here
Uh, real deal, Holyfield
All my niggas real”

Nel video di Holyfield si alternano varie immagini registrate durante il suo ultimo tour attorno l’America. Potete guardarlo di seguito

Il secondo video uscito pochi giorni fa è, invece, un suo featuring presente all’interno di RARE Sound, l’ultimo album di K Camp.

Il pezzo si chiama Clouds ed è decisamente più chill e più romantico rispetto al primo. Il cortometraggio ritrae i due artisti ricoperti da nuvole di fumo e belle donne.

Dulcis in fundo, come se non fosse abbastanza il rapper classe ’87 decide di stupire tutti quanti facendosi in tre e pubblicando Kush & OJ sui principali servizi di streaming musicali (Apple Music e Spotify).

Kush & OJ è un mixtape registrato e pubblicato nel 2010, anticipando il primo Rolling Papers. All’interno ci sono produzioni di Sledgren, ID Labs e Cardo e featuring con Curren$y, Big K.R.I.T. ed Alborosie, l’artista reggae italo-jamaicano, nato a Marsala (Sicilia) ma cresciuto a Kingston e che ha collaborato con artisti sia italiani – come Caparezza e Fabri Fibra – che con numerosi artisti stranieri.

Se qualcuno di voi ha ascoltato Kush & OJ al tempo della sua pubblicazione, noterà sicuramente che alcune canzoni suoneranno un filo differente. Si trattano infatti di The Statement e Never Been, modificate per motivi di Copyright – mentre Skit 1 e We’re Done sono state completamente rimosse, probabilmente perché quest’ultima conteneva un campionamento della cantante Demi Lovato.

Potete ascoltare per intero Kush & OJ tramite il link Spotify. Buon ascolto!

Correlato:

Commenti