Testo di Rap The Casbah dei Cor Veleno.

Per ascoltare Rap The Casbah clicca qui.

Milano-Roma, lo spirito che suona
La casbah contro gli hashtag dove danzano i Daytona
Con i beat, con i trick non c’è storia
Il flusso è tutto il lusso che conosco
Brutti figli di un tutorial
Bimbi chini e crimini, minch*a, sei circondato
Sopra ai passeggini che giocano a fare El Chapo
Manda i messaggini, ti giuro non me li cago
Ma questo non vuole dire si possano digerire e su
Mica posso bere la storia che raccontavi
Sul televisore il clamore fattore schiavi
Metti bene a fuoco il c*zzo che ne frega
Appello da a alla zeta e se passo la furia è cieca già
Sputo rime in studio, le chiudo in un match di judo
E se il manager ti fa scudo non penso che Vale Tudo
Resta muto, la bocca chiusa ad imbuto
E se proprio la devi aprire, tu succhia sto c*zzo crudo
Mi ti fumo polmone campione sumo
Una giostra di calci in c*lo, non guardo in faccia nessuno, qua
Passo e chiudo ‘sto rap alla Fast & Furious
La scuola di Mayweather, la classe di Justin Trudeau, oh

Io me la comando tra rullante e cassa
Io me la comando tra rullante e cassa
Io me la comando tra rullante e cassa
Oh, dico che basta, rap the casbah
Rap the casbah, rap the casbah
Rap the casbah, rap the casbah

Nella giungla c’è un malato cronico che sfonda i monitor
Bomba, livello attuale prende male passo al prossimo
Con gli occhi addosso come se fossimo alieni
Andiamo a mille col suono in un posto che vuole tirarci freni
Certe scintille danno attimi di caldo
È che per farle le scintille stai raschiando sull’asfalto
Dai, che faccio un salto e dò un’occhiata se è vero
Se non c’era lei ci stava, quando non ci stava c’ero
A te ti sembrerà che gioco e invece zero
Il tuo cielo è a pezzi scherzi c’ho i mezzi per rifartelo intero
Se con questa storia che il rap non mi appartiene
Tiro fuori baby metal hardcore da ragazzine ingenue
Vuoi che proseguiamo lo show lo famo insieme
Tu fottile tanto il mio disegno è un altro e non viene
Ogni suono che senti, io te lo rubo
Metallaro del c*zzo adesso passo e te saluto
Bigotti del c*zzo, il vostro senso assoluto
Avete stoffa per parlare ma poi vi manca il tessuto
Woo, woo come quando senti il richiamo
Ho già i miei demoni su carta altro che rap americano
Ho sistemi troppo deboli e il sistemi mo non lo troviamo
Ma il senso di impotenza non ci ferma, ci fa dire andiamo
Mi fa mettere l’elmetto in questa saga
E mi fa dire che è perfetto c*zzo pure se non paga

Rap the casbah, rap the casbah
Rap the casbah, rap the casbah

 

Commenti