Dopo qualche mese di assenza il rapper crotonese è tornato con una splendida traccia intitolata “Per Sempre”.

Per quanto agli occhi di un estraneo al rap questo genere spesso suoni “tutto uguale”, il bello di questo mondo è proprio che ogni artista – se veramente degno di esser definito tale – ha un immaginario totalmente (o quasi) personale. Tra tutti i rapper con una buona penna presenti nel nostro Paese però trovo che un’abilità non sia troppo comune, in quanto anche difficile da allenare, ovvero il modo in cui si è capaci di toccare le corde dei sentimenti dell’ascoltatore.

Quello che voglio dire è che scrivere bene non sempre significa far percepire all’ascoltatore determinate emozioni. È probabilmente un discorso soggettivo e passibile di critiche, tuttavia credo fortemente in questo, seppur sia un qualcosa anche di difficile da spiegare a parole, io la chiamo semplicemente empatia musicale.

Uno dei rapper che ho sempre reputato capace di arrivare dritto nel cuore (senza mai apparire pesante o smielato) è Don Diegoh. Ricordo ad esempio un brano di qualche tempo fa nel quale era incredibilmente nitido il suo modo di raccontare la fine di una storia d’amore. Da quella canzone son passati tre anni e tante tracce, compreso il singolo uscito oggi, “Per sempre”.

Il brano è stato prodotto da Macro Marco e non mi vergogno a definirlo molto emozionante. “Per sempre” è un viaggio nella vita e nei sentimenti del rapper (con qualche citazione musicale che vi sfido a scovare) nel quale il rap è sempre rimasto al centro. Brani come questo mi fanno ricordare quanto sia bello questo mondo.

In attesa di nuovi lavori vi invitiamo a cliccare play, buon ascolto!

Commenti