A poco più di un mese dall’uscita di “Nasir”, il rapper del Queensbridge svela alcuni importanti dettagli sul suo prossimo progetto.

L’attesa è stata veramente lunga ma, finalmente, in questo 2018 è stato pubblicato il tanto atteso nuovo album ufficiale di Nas, “Nasir“, che vi abbiamo recensito nel dettaglio qui.

C’è chi l’ha apprezzato e chi no, fatto sta che il veterano classe ’73 in una recente intervista ha dichiarato di essere già da tempo a lavoro per la realizzazione di un altro disco. Ai microfoni di iHeartRadio ha, infatti, svelato che:

«Da quando ho finito “Nasir”, sapevo di dover far qualcosa che andasse leggermente in un’altra direzione. Così, sto per finire il prossimo.»

Una notizia che farà sicuramente piacere ai fan del rapper di “Illmatic”  – oltre che a tutti quelli che amano musica con un contenuto con la C maiuscola – arricchita, tra l’altro, da qualche dettaglio in più:

«Non dovrete aspettare molto, per metà è già pronto.
Ho fatto qualcosa con Swizz, ho fatto cose con RZA.»

Qualcosa, cose: termini utilizzati probabilmente come sinonimi di beats e che fanno intendere, quindi, che questa volta dietro le produzioni non ci sarà solo Kanye West (o non ci sarà fatto). A proposito dell’autore di “YE“, ha dichiarato “strana” l’esperienza che lo ha visto impegnato con lui in Wyoming a produrre il disco, in una sola settimana:

«Ero tipo: “Yo amico, abbiamo solo una settimana!”.
Ma lui è un professionista quando si parla di fare beat.»

Restiamo quindi connessi sui profili social di Nas – e, ovviamente, su queste pagine – per scoprire quando uscirà il seguito di “Nasir”. Di seguito, invece, potete ascoltare le parole di Nas riguardo il suo prossimo album:

Commenti