Online due inediti di Redman: “I Love Hip Hop” e “YA!”.

Due nuovi brani pubblicati nel giro di tre settimane vogliono dire solo una cosa: ci stiamo avvicinando sempre di più al prossimo album ufficiale di Redman.

Di “Muddy Waters 2” – o “Muddy Waters Too” – stiamo stendendo parlare da un po’ tempo, tuttavia, sembra proprio che il 2018 sia l’anno in cui questo atteso disco vedrà finalmente luce. A distanza di ben ventidue anni (22!!!) dall’uscita di “Muddy Waters“, l’affiliato del Wu-Tang Clan si sta così preparando a pubblicare da indipendente il secondo capitolo e, in questo inizio di estate, ha deciso di darcene un doppio assaggio.

Il primo ad essere stato pubblicato è “I Love Hip-Hop“, un brano prodotto da Vinyl Frontiers e che già dal titolo ci fa capire il legame che lo tiene strettamente attaccato a questa cultura che, dall’inizio degli anni Novanta ad oggi, gli ha dato tanto. Da sottolineare, in primis, il rifacimento nel ritornello del brano “Hand On the Pump” dei Cypress Hill, già riutilizzato nello storico “Da Rockwilder” insieme al compagno di mille avventure, Method Man.

“Sawed off shotgun, hand on the pump
Sippin’ on a 40, smokin’ on a blunt
Bust my gun, Redman didn’t jump
La, la, la, la, la, la, la, laaaaaaa”

Vuoi non propsare l’autore del brano originale B-Real? Ecco così che la prima (e unica) strofa inizia con “Peace to B-Real, I got the Marijuana plant on the G-grill“, ricordandoci così qual è il suo secondo, grande, amore.

“I Love Hip-Hop” è stato accompagnato da un divertente videoclip in cui ritroviamo il rapper nelle vesti di dipendente di un locale gestito da una signora non molto contenta del suo operato:

L’attaccamento alla doppia h lo ritroviamo anche in “YA!“, il suo secondo inedito – pubblicato nella notte tra giovedì 12 e venerdì 13 luglio – prodotto da Mike & Keys e in cui vuole ricordarci che:

“Hip hop got me feelin’ real big 
Hip hop got me feelin’ real broke
Hip hop got me all around the world
Yeah, I told ‘em that I’m”

Nonostante per Redman si stia ormai avvicinando la soglia dei cinquant’anni – è un classe ’70 – il suo amore per l’hip-hop e per questa musica di cui vi parliamo giornalmente è rimasto totalmente invariato. Restate connessi per le prossime novità riguardo “Muddy Waters Too” e, nell’attesa, ecco lo streaming di “YA!”.

Buon ascolto!

Commenti