Con “Get It”, la rivoluzione dei Black Eyed Peas continua.

Che i Black Eyed Peas avessero preso una svolta un po’ più “lyricist” l’avevamo già sentito nei due precedenti singoli, “Street livin” e “Ring the alarm pt. 1, 2, 3”. Qualche giorno fa, il collettivo rap ha pubblicato un video provocatorio, intitolato “Get It” e realizzato in collaborazione col magazine musicale internazionale Noisey.

Personalmente ho notato che in questi ultimi tempi sta tornando l’importanza del video musicale, ovvero che non è un semplice pretesto per rilasciare il pezzo da promuovere anche su YouTube, ma una vera e propria forma d’arte a sé stante (qualcuno ha detto “This is America” ?) e i BEP se ne approfittano mostrando la prospettiva di un finestrino di una macchina che transita attraverso delle strade americane, in cui avvengono conflitti – per nulla alla pari – tra agenti di polizia e civili.

Il video vuol farci capire che la situazione nelle strade americane è rimasta esattamente la stessa dai tempi di “Straight outta Compton” – per dire – e nessuna carica di alto livello si è permessa di muovere un dito a riguardo, né di spenderci due parole. Inoltre, ogni tanto nel video si vedono anche gli stessi BEP insieme ad altre persone che sembrano totalmente indifferenti a ciò che sta succedendo nelle strade, mentre alla fine viene finalmente rivelato il punto di vista di tutto il cortometraggio, rimasto per gran parte ignoto.

Per sapere di chi si tratta, non vi resta che guardare il videoclip qua sotto, diretto da Ben Mor.

Oltre al nuovo pezzo, i BEP hanno rilasciato anche le date per il loro “Masters of the sun Tour” che avrà luogo attorno l’Europa (spoiler: Anche qui, niente date italiane…). È il loro primo tour dopo otto anni – ed il primo in generale senza Fergie – potete vedere qua sotto le date:

27 Ottobre – Londra, UK – London Eventim Apollo
29 Ottobre – Birmingham, UK – 02 Academy
1 Novembre – Manchester, UK – 02 Apollo
2 Novembre – Glasgow, Scozia – SSE Hydro
3 Novembre – Milton Keynes, UK – Arena MK
9 Novembre – Hamburg, Germania – Sporthalle
10 Novembre – Monaco, Germania – Zenith
12 Novembre – Parigi, Francia – Zenith
13 Novembre – Amsterdam, Olanda – AFAS Live
16 Novembre – Berlino, Germania – Max-Schmeling-Halle
17 Novembre – Bruxelles, Belgio – Forest National
18 Novembre – Dusseldorf, Germania – World Club Dome Winter Edition

Che ne pensate della recente ribalta dei videoclip musicali? Fatecelo sapere nei commenti!

Commenti