Testo del brano “Giornale Freestyle” di Dani Faiv.

Per guardare il video di Giornale Freestyle di Dani Faiv clicca qui.

Ehi, Dani Faiv
L’arcobaleno che ti fa?
Dopo la canna che ti fai
Sopra il Pony come Candy Candy
Una moglie come Katy Perry
Siamo buoni come quei righelli
Come John siamo Terry Terry
Siamo palle di neve
Dopo campi di neve
Siamo palle e si vede
Solo piante, direte
Fumo Amherst Diesel, vedo anche discreto
Questo anche ripete
Bevo anche il diesel, dopo canti da prete
Così tanti nel game che non capisci bene
Sono copie ma male
E la gente li segue
Quindi c*zzo conviene?
Faccio “Boom” sopra gli alibi
Dopo non li vedi più, vedi gli abiti
Aspetto il giorno che sei tu che decapiti
Ma sei perso come il blu, come i labirinti
Fra se tolgo l’autotune faccio vasi Ming
Se ti faccio stare zitto come il lunedì
Qua c’è chi punta il dito per avere prove
Poi se sei fallito prova con le cover
Si fa le bolle di sapone
Ho più tracolle che neuroni
Poi con tutti questi copioni
Proprio a me rompono i c*glioni
Wow!
A scuola mi chiamavano Giornale
Sì perché ero sempre il fatto quotidiano
Quando mi fotti?
Poi ne riparliamo

 

Commenti