L’annuncio arriva da 50 Cent: Lloyd Banks lascia la G-Unit e si prepara a pubblicare un nuovo mixtape.

Sono ormai troppo lontani i tempi di “Beg For Mercy” o di singoli come “Hands Up” per rimanere sconvolti per questa notizia, ma sicuramente fa un certo effetto sapere che Lloyd Banks lascia la G-Unit e si prepara ad iniziare – all’età di 36 anni – una carriera da indipendente.

Ad annunciarlo non poteva che essere uno dei più attivi e apprezzati su Instagram: Curtis James Jackson III, semplicemente conosciuto come 50 Cent. Pochi minuti fa, infatti, il produttore esecutivo (e protagonista) della serie TV “Power”, ha pubblicato sul suo profilo questo post:

Tralasciando il font e la discutibile impaginazione dell’immagine in sé, il messaggio è semplice è chiaro: Lloyd Banks lascia la G-Unit e molto presto uscirà con un nuovo mixtape!

Nel post, Fiddy spende parole buone per l’amico Banks, con il quale fondò il collettivo nel 2004 assieme a Tony Yayo e Young Buck e realizzò diversi brani e progetti, gli ultimi dei quali nel 2014 e nel 2015: “The Beauty of Independence” prima e “The Beast Is G-Unit” poi.

Ora Lloyd Banks sarà “da solo” nella realizzazione del suo atteso nuovo tape, sperando che non torni a fare pensieri come quelli di questo marzo, in cui aveva pseudo-annunciato e poi negato un suo possibile ritiro dal rap game. Aspettando di sapere come si evolverà la situazione, ascoltiamoci un suo vecchio brano (uno dei preferiti del sottoscritto):

Correlato:

  • Scopri di più sul nuovo album di Young Buck;
  • Ascolta anche l’ultimo singolo di 50 Cent.
Commenti