Il King del rap italiano è tornato con la riedizione del suo primo album ufficiale “Marracash”.

Status” è stato l’ultimo album da solita di Marracash, un album che nella scena ha alzato molto l’asticella aiutando l’intero panorama rap ad elevarsi di livello. “Santeria”, l’album in collaborazione con Guè Pequeno, ha avuto invece un impatto commerciale veramente ampio aiutando questo genere ad allargarsi e ampliarsi. Tutto questo per dire cosa? Semplicemente per sottolineare come ogni cosa che tocca Marracash diventa una pietra miliare, un culto, un’opera nata per durare nel tempo, un lavoro con un vero impatto e non che ci si dimentica nel giro di tre mesi.

Ieri ha lanciato sui suoi social i primi segnali di un possibile ritorno non troppo distante. Riguardo il nuovo album ufficiale non ci sono ancora indizi tangibili, però, il 22 giugno arriverà nei negozi la riedizione del suo primo album ufficiale, da molti considerato come uno dei migliori dischi rap mai stati prodotti. La riedizione sarà disponibile in due versioni: doppio CD e Super Deluxe Boxcon inediti, rarità, e alcuni brani registrati nuovamente per l’occasione, mai pubblicati ufficialmente prima d’ora“. Questo è quello che lo stesso Marracash ha scritto sui suoi social: attenderemo ulteriori info e specificazioni al riguardo.

I fan possono cominciare ad assaporare il ritorno del rapper della Barona, questo è il primo assaggio. Si sa, Marracash è abbastanza lento nel partorire i suoi lavori ma fino ad oggi siamo sempre stati ripagati a dovere, la qualità ha bisogno del giusto tempo in effetti.

Correlato:

 

Commenti