“Daytona”, il nuovo album di Pusha T è disponibile ora in tutte le piattaforme digitali.

L’attesa è finalmente terminata: a distanza di tre anni da “King Push – Darkest Before Dawn: The Prelude“, Pusha T ha rilasciato la sua terza fatica discografica “Daytona“. Il progetto era stato anticipato da Kanye West lo scorso mese tramite Twitter e, strano a dirsi, è arrivato puntuale come promesso!

Nella giornata di ieri è stata svelata la cover, una foto del bagno di Whitney Houston per la cui licenza Kanye avrebbe pagato ben 85.000 dollari! Pusha ha infatti rivelato alla trasmissione radiofonica di Angie Martinez: “(Ye) mi ha cambiato la copertina all’una del mattino perché non gli andava bene“. Questo aneddoto non fa altro che ricordarci le pazzie di cui è capace Mr. West il quale dovrebbe pubblicare il proprio album il prossimo giugno.

I finally got my album art… #DAYTONA 5/25

Un post condiviso da Pusha T (@kingpush) in data:

Il nuovo album di Pusha T è composto da sole sette tracce e vede la partecipazione di Ye in “What Would Meek Do?” e di Rick Ross in “Hard Piano“.

Lo scorso anno, in un’intervista a Complex, “Daytona” (ancora chiamato “King Push“) era stato descritto da Pusha come “l’album dell’anno“: il rapper aveva anche aggiunto che il progetto sarebbe stato “Rap. Rap puro” e che alla produzione avremmo trovato Kanye. La nostra attenzione è stata inoltre stuzzicata da alcuni messaggi scambiati con Steven Victor, manager del rapper, che li ha poi condivisi su Twitter: “ho paura a dirlo ma penso sia perfetto“.

Che dite, “Daytona” sarà all’altezza delle aspettative? Vi lasciamo il link di Spotify per l’ascolto… fateci sapere cosa ne pensate del nuovo album di Pusha T!

Commenti