Il nuovo album di Jesto è un cambio di stile rispetto al passato, ma per un motivo ben preciso.

Justin Rosso, in arte Jesto, è molto legato a suo padre, cantautore romano che ci ha lasciati esattamente dieci anni fa e a cui, nell’album precedente “Justin”, aveva dedicato la traccia “Papà” che ha raggiunto quasi un milione di views su YouTube, senza videoclip.

Ora ha voluto omaggiarlo con un intero album: “Buongiorno Italia“, un disco totalmente diverso dai “Supershallo” mixtape e dai precedenti progetti e in cui grazie all’utilizzo di veri e propri strumenti ha voluto coniugare – con l’ironia e la irriverente voglia di denuncia che lo ha sempre contraddistinto – la tradizione della musica degli anni Settanta con quella attuale.

Il nuovo album di Jesto è composto da dodici tracce, anticipate prima dal video di “Amore Cane” e poi da quello della title track “Buongiorno Italia”, diretto dal fratello Hyst e in cui l’artista romano interpreta diversi ruoli rappresentanti diversi luoghi comuni del nostro Paese, prendendo di mira il trash che contraddistingue i vari media:

“Buongiorno Italia” è un disco che probabilmente ad alcuni suoi fan storici potrà non piacere, ma probabilmente gli aprirà le porte verso un pubblico molto più ampio, con la consapevolezza che il suo animo supershallo sarà sempre con lui.

Eccolo qua in streaming. Buon ascolto!

Commenti