Rae Sremmurd: il pazzo duo del Mississippi ha rilasciato questa notte un nuovo album, triplo!

I gemelli Swae Lee e Slim Jxmmi, meglio noti come Rae Sremmurd, hanno rilasciato la loro terza fatica discografica a distanza di due anni dal fortunato “SremmLife 2” (disco di platino negli USA e #4 nella Billboard Hot 200). Negli ultimi anni, avrete sentito almeno una volta il loro nome quando hit come “No Flex Zone” (vi consigliamo il remix con Nicki Minaj e Pusha T) e “Black Beatles” con Gucci Mane (#1 nella Billboard Hot 100) infiammavano le classifiche americane e del Vecchio Continente.

Il progetto risulta essere davvero ambizioso: i Rae Sremmurd non hanno regalato ai loro fan un solo disco ma ben tre! Accanto a “SR3MM“, infatti, troviamo il disco da solista di Swae (“Swaecation“) e quello di Slim (“Jxmtro“), per un totale di ben 27 tracce (un po’ troppe, forse…). Alla produzione troviamo l’impareggiabile Mike Will Made It (“Rake It Up” di Yo Gotti), affiancato da nomi del calibro di Metro Boomin (“Congratulations” di Post Malone) e 30 Roc (“King’s Dead” di Kendrick Lamar). Moltissimi sono gli ospiti dell’album: stelle dell’R&B come The Weeknd, Chris Brown e Trey Songz, l’immancabile (t)rapper Future ed altri artisti hip hop come Travis Scott, Young Thug e Juicy J.

Ecco le tre cover:

Rae SremmurdRae SremmurdRae Sremmurd

Il disco è stato anticipato da diversi singoli, tutti estratti dalle tre componenti del progetto, ma nessuno di essi è ancora riuscito a sfondare in classifica e a divenire una vera e propria hit. Di certo, la visibilità non manca loro (fresca fresca è un’apparizione sulla copertina della rivista americana Billboard) così come l’entusiasmo e l’originalità: data anche la giovane età, la strada di Swae e Slim è tutta in salita e siamo sicuri che riusciranno a portare a casa la loro terza placca di platino.

Vi lasciamo il link per l’ascolto su Spotify… fateci sapere cosa ne pensate!

Commenti