Testo del brano “Mark Renton” di Noyz Narcos.

Per ascoltare “Mark Renton” clicca qui.

Nel posto non siedo composto, m’allargo
Porta un goccio d’alcol per i ragazzi nati sulle panche al parco
Come è nato Noyz Narcos
Na telefonata a na cabina co ‘na scheda safe, m*rda d’elite
Col crew al bancone è sempre San Patrizio
Roba che vuoi sentì  a un comizio, pompa dall’inizio
L’hotel lo voglio bello così lo devasto
Il click è fuori luogo pure al mare, è in pista come na McLaren
In questa m*rda sono Mark Renton, chirurgo
Al peggior bar di Edimburgo, amico del barista curdo
Lo str*nzo in boxer di camicia che te svota il bar
In tasca hai dieci euro, ora senti er clochard, chekka!
Live dal cellulare degli sbirri chiusi, once again
Voci colorate giù, Purple Rain
Secco, Narcos rap è cold vein, bad baby shit
T.R.U.C.E. blood legacy

[Rit.]
In questa m*rda sono Mark Renton
In questa m*rda sono Mark Renton
Tocca che mi grindo pure sta città
Poi cambio, giro il mappamondo, punto un dito random
Poi cambio, giro il mappamondo, punto un dito random
Poi cambio, giro il mappamondo, punto un dito random
In questa m*rda sono Mark Renton
In questa m*rda sono Mark Renton

Nel locale creep walko, solco sto cavalcavia
Franco cit., manco il fiume te se porta via
Mixa con il dito e butta giù, la mia crew stura e bursta
Angostura, Vodka Ayahuasca
Scegli il nuovo iPhone, un cazzo di televisore piatto
IKEA, gli amici falsi, il gatto nudo, il corso di judo
Scegli la carriera, la famiglia, scegli di marcire in uno ospizio
Elimina ogni vizio, come quel tizio
Chiediti chi c*zzo sei domenica mattina
Scegli il tuo futuro, un posto sicuro, scegli la vita
Il mutuo a rate, la crociera, lontano da guai e galera
Scegli una persone affine, attendi il giorno della fine

[Rit.]

Commenti