2 Chainz, YG e Offset dedicano il brano “Proud” alle proprie madri e le chiamano per la realizzazione del video.

La figura della madre è una delle più importanti – se non la più importante – nella vita di molti e, infatti, sono diversi gli esempi di brani musicali ad essa dedicati. Nel nostro genere quello più noto è indubbiamente “Dear Mama“, singolo di 2Pac pubblicato nel 1995 e scritto in onore della madre Afeni Shakur, di cui vi abbiamo parlato un po’ QUI.

Omaggi di questo tipo si possono fare in diverse maniere, anche con un mood più spensierato e al passo coi tempi, come hanno fatto 2 Chainz, YG e Offset per il brano “Proud” estratto dall’EP “They Play Don’t Care Who Makes It” e che, probabilmente, verrà utilizzato come primo singolo del nuovo disco di Titty Boy, “Rap Or Go To The League”.

“Tryna make my momma proud, 
I ain’t tryna let my momma down
I’m just tryna make my momma proud, 
I ain’t f*ckin’ ‘round with you!”

Recita così il ritornello del brano che ritroviamo, inoltre, riportato in alcuni cartelloni presenti nel video diretto dallo stesso 2 Chainz e nel quale le madri dei tre rapper sono protagoniste, visibilmente divertite e a loro agio.

2 Chainz, YG e Offset sono molto legati alle loro madri, legame spesso ribadito sui social, nei dischi – il rapper di Compton le ha fatto introdurre “My Krazy Life” con “Momma Speech Intro” – ma anche con bei gesti nella vita reale, come la casa nuova donata dal membro dei Migos lo scorso Natale.

E bravi ragazzi! Buon ascolto e buona visione!

 

Commenti