Vegas Jones è ufficialmente fuori con il nuovo album “Bellaria”.

Dopo l’uscita dei singoli “Yankee Candle” e, più recentemente, “Malibù” – che ha avuto un ottimo riscontro su Spotify – Vegas Jones pubblica oggi il suo nuovo album “Bellaria“, primo album del rapper sotto major (Universal).

Il disco consta di tredici tracce (più due bonus track aggiuntive per la deluxe edition) e sono presenti collaborazioni con Madman e Gemitaiz per la traccia “Brillo”, con Guè Pequeno in “Mamacita” e con Jenn Morel per la bonus track “Drive By”. Alle produzioni vediamo invece prevalentemente il collega Boston George, che lascia spazio in qualche traccia ad Andry The Hitmaker, 2nd Roof, Joe Vain e Kid Caesar.

Il progetto suona molto “tropicale”, proponendo un sound fresco al quale Veggie ci sta abituando. Sulle basi il rapper si esprime con una gran quantità di parole, per lo meno se lo confrontiamo con tanti della nuova scuola. Al primo ascolto forse risulta un po’ ripetitivo a livello di metriche e flow, ma è evidente la capacità tecnica del giovane di Cinisello.

“Bellaria” è un viaggio, il viaggio di Vegas Jones nella scena rap: se con “Chic Nisello” era partito con “Bellaria” giunge a destinazione. Dovrà essere capace di non dover salire sul treno di ritorno e di restare nella meta più a lungo possibile.

“Sai che ho la testa sulle nuvole
Che non ho intenzione di scendere
Non ho un piano, uno schema, nè regole
Non avrò mai niente da perdere”

Attendendo il live tour, l’artista di Dogozilla tocca tantissime mete dello stivale attraverso l’instore tour, che vi lasciamo qui sotto insieme allo streaming dell’album “Bellaria”. E tu, parteciperai al viaggio di Vegas Jones?

Per acquistare “Bellaria” (deluxe edition) clicca QUI.


Commenti
Ascolto e amo il rap da quando ho 10 anni e questo genere mi accompagna quotidianamente in tutto quello che faccio, ogni tanto cerco di scrivere qualcosa di interessante al riguardo.