Online il video di “Sagom”, intro-spettivo che aveva bisogno di avere un volto: quello di Brain.

Sempre più pirata, Brain porta alla luce il suo nuovo video di Sagom, intro del suo ultimo album “DarkSideOfTheBrain”, uscito a inizio anno per Rap Pirata e che potete ascoltare su Spotify. Un progetto nudo e crudo, che si sta guadagnando sempre di più l’affetto e l’attenzione da parte del pubblico, soprattutto quello degli amanti del Real Hip Hop.

Il mood e la mentalità del nostro PsychoBrain è infatti sempre più affina a quella della crew fondata da Inoki Ness, Rap Pirata. Un collettivo importante e significativo per la scena underground italiana, che vede l’unione e la collaborazione di molti artisti provenienti da diverse realtà presenti in tanti territori e che ha lo scopo e l’esigenza di tornare all’autoproduzione e al contatto reale con la Comunità Hip-Hop.

Il brano prodotto da Kique ci trascina in un’atmosfera surreale in cui solo il rapper bolognese ha la capacità di farci entrare con un video che vede il suo volto emergere in uno sfondo buio e tetro, ma che ci fa percepire le sue mille sfaccettature.

“Con la mia mano al collo, nato nell’atollo San Donato e il mio volto, sul fondo un viaggio che non ha ritorno”

Il lato oscuro di Brain continua a perversare nelle nostre menti grazie a una voce profonda e misteriosa che ci fa viaggiare in questo suo mondo tenebroso ed enigmatico.

“Posso viaggiarti incontro, ed evitar lo scontro, ma entri nel mio mondo…” 

Buon ascolto e buon viaggio (che non ha ritorno).

Commenti
Nata l’11 settembre all’epicentro di un terremoto, Destinata in quel momento a buttar giù quello che trovo" cit. Mistaman Mi chiamo Elena, e abito a Monza, ma se per caso passate per Sesto potrete trovarmi tra le tag di qualche muro, come Exena. Cresciuta tra i palazzi e i parchetti della periferia milanese, con la voglia di uscire dagli schemi, di differenziarmi dalla moda del momento. Zaino in spalla e cuffie nelle orecchie, il bum bum cha ha sempre dato ritmo al mio passo, ai treni presi per raggiungere le più disparate jam e poter condividere sempre, con più persone possibili, questa mia grande passione: l'hip hop