LEA collaborerà con Soundreef per la riscossione e ripartizione di diritti degli iscritti: sta per finire il monopolio della SIAE?

Sembra proprio di sì e, il merito, è anche di una persona a noi conosciuta: Kento. Il rapper di Reggio Calabria – che abbiamo intervistato di recente all’interno del nostro programma radiofonico “Esperienze Radio” – è, infatti, tra i fondatori della LEA, organizzazione no profit costituita da un gruppo di autori, editori e professionisti del settore che si occuperà di riscossione e ripartizione di diritti anche per conto degli iscritti ai servizi Soundreef, la “acerrima nemica” della SIAE.

La startup fondata nel 2011 da Davide D’Atri e Francesco Danieli con lo scopo di gestire i diritti d’autore e attiva dal 2014 sul territorio italiano, ha ricevuto nel giro di un paio di anni numerose iscritti – circa 11.000 – tra cui artisti molto conosciuti della musica italiana e precedentemente in SIAE, compresi rapper come Noyz Narcos, Lucci, Gel e altri ancora.

Dopo diversi scontri volti a scalfire il dominio incontrastato che la SIAE detiene nel nostro Paese da oltre un secolo, Soundreef sembra vedere finalmente la luce in fondo al tunnel, grazie alle neonata LEA (acronimo di Liberi Editori Autori) che collaborerà a stretto contatto con la suddetta startup, la quale le affiderà la riscossione dei diritti d’autore.

Ecco le parole a caldo di Kento:

«Sono felice ed onorato di essere fondatore e consigliere di LEA. Il fatto che artisti iscritti a Soundreef che muovono grandi numeri ci diano fiducia è sicuramente molto positivo e muove delle cifre importanti, ma, il mio obiettivo è quello di rappresentare l’underground Hip-Hop, i suoi artisti e i suoi valori all’interno dell’associazione. Non dobbiamo diventare tecnici o burocrati, ma, essere consapevoli dei nostri diritti e lottare per essi»

Un passo importante e forse decisivo per il mercato discografico italiano – compreso, ovviamente, quello relativo alla musica rap – e che affiderà alla LEA un compito fondamentale (e non semplice) per tutti gli artisti di Soundreef che, a seguito dell’accordo, ha subito dichiarato concluso il monopolio della SIAE.

Nell’attesa di vedere come si evolverà la questione, facciamo i nostri migliori auguri a Kento e a tutto lo staff di LEA.

Commenti