Dopo “La notte delle streghe”, Claver Gold pubblica un nuovo estratto dal suo nuovo disco: la traccia “Il meglio di me” con Rancore.

La musica di Claver Gold è sempre ossigeno puro per la nostra scena, a volte troppo priva di contenuti di qualità. Il suo ultimo disco “Requiem” (che abbiamo recensito qui), è una vera e propria perla, considerato da molti il miglior disco dell’anno e forse anche il gradino più alto della carriera dell’artista ascolano.

Nel suo percorso artistico, oltre alle liriche, hanno sempre avuto molta importanza anche i video, nei quali il rapper ha sempre cercato di trasmettere quel qualcosa in più agli ascoltatori.

Nonostante il budget di un’etichetta indipendente non sia assolutamente comparabile a quello di una major, Claver e la Glory Hole Records hanno sempre realizzato prodotti di qualità.

L’ennesima conferma la abbiamo avuta con il video del singolo “Il meglio di me” con Rancore, pubblicato in queste ore, il cui clip è a tutti gli effetti un cortometraggio. L’interpretazione giusta la potrà avere solamente l’artista o il regista (Nicola Corradino) ma vi assicuriamo che è davvero emozionante.

Sembra pensarla come me Rancore, riguardo l’atto della “interpretazione”, che va sempre lasciata al lettore – in questo caso all’ascoltatore – senza autodefinirsi “poeti” o affibbiare etichette alla musica, quando dice:

“E nulla porta nostalgia più dei luoghi
Di un ricordo che ti parla, ogni fotogramma sembra un deja vù
E nulla porta ipocrisia più della poesia
Che appena dici di farla già non la stai facendo più”

Ora sta a voi emozionarvi con questo video e con la musica di artisti come Claver Gold e Rancore.

Correlato:

  • Leggi anche il testo di “Il meglio di me”
  • Leggi la nostra intervistaClaver Gold
Commenti