Nitro è tornato più Heavy Metal che mai.

Buio Omega è il nuovo singolo di Nitro. Sono passati ben due anni dall’uscita di “Suicidol”, ultima fatica di del membro Machete che da quel momento ha visto collezionare un successo dopo l’altro nella sua giovane ma già florida carriera. Il sodalizio con il socio Salmo ha fruttato parecchio bene a tutti i coinvolti dato che nuovi livelli si stanno settando gradualmente su nuovi parametri grazie anche alle promesse di entrambi i rapper di dare del filo da torcere alla scena. “Perdonami” è stato già certificato un fenomeno grazie al numero spropositato di ascolti così come “Buio Omega” è destinato a far parlare di sé nei prossimi giorni.

Il primo annuncio era stato dato lunedì scorso con la pubblicazione nei suoi profili social della possibile data di uscita. I tempi sono stati rispettati e il brano tirato fuori è risultato una piacevole sorpresa piuttosto consona alle aspettative. Sappiamo bene infatti che, per quanto sia indiscutibilmente bravo nel farlo, il rap di Nitro è spesso stato cause di diatribe tra critica ed ascoltatori a causa del suo genere che ben si sposa con sonorità più hardcore, a volte anche al di fuori della definizione di genere. Gusti estetici ed artistici che possono essere accettati alla condizione di riconoscerne un importante fattore di originalità e knowledge.

Il brano, sin dal nome stesso, rievoca un atmosfera spaziale e assoluta nella quale il flow aggressivo e le rime taglienti di Nitro ci invitano a ricordarci di ricordare di esser consapevoli di ciò che ascoltiamo. La sua è una dichiarazione di guerra alla musica di plastica, e di intenti, nel voler affermare le caratteristiche che lo hanno sempre distinto. Il brano sarà l’intro del suo futuro album in uscita con tutta probabilità nel 2018 ed è un preludio a quella che sarà una “fine scritta dall’inizio” con un parlato alla fine del brano che introduce all’album stesso. Menzione d’onore ancora una volta per la produzione peso di Salmo che dimostra ancora una volta la sua versatilità che gli ha permesso di essere considerato un artista a 360′ gradi. Serve altro?

La regia del video, ancora una volta dal forte taglio cinematografico, è stata curata da Igor e Mark Lucas. Da ciò che traspare nel visual il titolo dell’album sarà “No Comment” ed uscirà il 12 Gennaio 2018.

Correlato:

  • Leggi anche il testo di “Buio Omega” di Nitro.
Commenti
Ho 21 anni e mi nutro quotidianamente di questa musica. Preferisco gli autori profondi a quelli superficiali e sono fermamente convinto che il rap possa veramente tirare fuori le persone dalla m*rda.