L’attesa è finita: Madman è tornato!

Il suo talento naturale, la sua knowledge, la sua immagine e la sua schiera di fan fedeli: credo siano questi i motivi per cui ogni nuovo brano di MadMan viene atteso come il Lucca Comics per un nerd italiano e, così, è stato anche per “Trapano“, il suo inedito che ci avvicinerà al disco successivo a “Doppelganger“, datato settembre 2015.

“È tornato M, è finita la pacchia
Vedi un altro rapper che si dà alla macchia
Vedi la mia m*rda resta, la tua passa
La mia m*rda frate è il classico del Barça”

È tornato M e questo venerdì ha tutto un altro sapore per i suoi fan: “Trapano” dimostra ancora una volta le skill di questo classe ’88 che ogni volta che ha un beat tra le mani lo divora, visto che “in ogni barra c’è il diavolo, fuoco per terra, un pentacolo” e anche su questa produzione a cura di Pherro le fiamme sono ovunque.

“Andale, andale, andale
Una voce in testa mi dice di abbattere
Prendi ste basi e poi spaccale
Vinco le tappe, le aggiungo al mio palmarès”

L’attesa è finita, quindi, ma solo fino al termine di questi due minuti e cinquantaquattro secondi, perchè scommetto alla fine del fin troppo breve brano (e di qualche reapat automatico) tutti i suoi fan avranno già iniziato a bramare il suo terzo album da solista.

Staremo a vedere quali dettagli ci svelerà nei prossimi mesi MadMan, per ora ascoltiamoci in loop questo “Trapano”. Buon ascolto a tutti!

Correlato:

  • Leggi il testo completo di “Trapano” di MadMan
Commenti