Ghali ha pubblicato su YouTube un film sui retroscena dei live 

Ghali, il rapper milanese di origini tunisine di “Ninna Nanna” e “Happy Days“, ha raccolto le sue emozioni, i suoi pensieri e quelli di alcuni membri del suo staff, collezionati durante alcune tappe in giro per l’Italia.

Lo scorso mese si è infatti concluso l'”Album tour” (dall’omonimo titolo del suo primo disco)  estivo, che ha registrato degli incredibili sold out. Nonostante sia lui che la sua squadra siano molto social, in questo documentario si dicono cose che vanno aldilà dello schermo e dei “mi piace”.

“Chi viene ai live deve godersi questa cosa qui: tutta questione di energia. E le foto la maggior parte delle volte spezzano questa comunicazione che può nascere tra me e il pubblico. È bello guardarci negli occhi, vivere il live” 

Ghali parla dunque di “energia” (uno dei tanti omaggi al suo cartone animato preferito, Dragon Ball) che instaura ogni volta con chi sta giù dal palco, per coinvolgerli al massimo nello show.

Come protagonisti di questa esperienza, che li accomuna per lavoro oltre che per amicizia, ci sono anche Nathan e Samuel, che si occupano del merchandise di Sto Clothing, Leonardo, all’occorrenza fotografo e Davide, il dj ufficiale che intrattiene e scalda il pubblico prima e durante i concerti. Non mancano i riferimenti alla madre Amel, che talvolta è presente ai live e a cui Ghali è molto legato.

“Il giorno dopo il fallimento” sarà sicuramente apprezzato da chi, come me, lo segue da tanto tempo. Magari è anche un modo di sentire la sua storia per chi ancora non lo conosce!

Lo trovate qui sotto, buona visione!

Commenti
Sono Giulia e sono nata e cresciuta a Pavia. Nonostante io sia piuttosto estroversa di carattere, ho incontrato da subito nel rap quella necessità di evadere e di esprimermi che mi mancava e che mi sprona a fare sempre meglio nella vita. Spero di riuscire nel mio piccolo a trasmettervi qualcosa di questo fantastico mondo!